ACC Associazione Cardellino Campano

UOVO SODO

uovo-sodo-immagine-725x545

L’uovo sodo è una delle preparazioni più semplici e comuni delle uova: nei paesi dell’Europa centrale viene servito anche a colazione, mentre decorate e colorate nel periodo di Pasqua sono una tradizione che affonda le sue radici nel Medioevo. L’uovo sodo era il simbolo del ritorno della Primavera e, secondo la tradizione Cristiana, anche della rinascita di Cristo.

E’ una delle fonti in natura più vicino agli alimenti perfetti. È una fonte significativa di proteine di alta qualità e contiene una grande quantità di vitamine, minerali e aminoacidi, così come carboidrati e grassi. L’uovo ha i suoi inconvenienti, ma può essere una parte importante di una dieta sana se consumato in quantità moderata.

Uovo sodo ottima fonte di proteine
Ci sono diverse vitamine nel uovo sodo che sono vitali per una buona salute. Sono una buona fonte di vitamine A, B2, B5 e B12. Le uova sono anche uno dei pochi alimenti in cui la vitamina D si trova in natura. Nell’ uovo sodo troviamo i minerali come fosforo, calcio, ferro, rame, iodio e selenio.
Uno dei più importanti nutrienti nelle uova sode è la proteina che contiene. La proteina dell’uovo è un perfetto standard rispetto a tutte le altre proteine, è anche molto alto di aminoacidi e di acidi grassi omega-3. La maggior parte del valore nutrizionale di un uovo esiste nel tuorlo. Quasi tutte le proteine, tuttavia, deriva dal bianco d’uovo. Il bianco contiene anche un po’ di niacina e riboflavina.
Anche se i benefici nutrizionali delle uova sono molte, hanno delle gravi lacuna: colesterolo estremamente alto. In realtà, solo un uovo sodo contiene circa due terzi della dose giornaliera raccomandata. Tutto il colesterolo è nel tuorlo d’uovo, così coloro che hanno elevati livelli di colesterolo dovrebbe limitare il consumo di questa parte dell’uovo.
Un altro svantaggio è che le uova hanno un alto contenuto di grassi. Oltre il 60% delle calorie nelle uova proviene dal grasso, e un terzo di loro sono da grassi saturi. Ancora una volta, il tuorlo è il colpevole, contenente la maggior parte o tutto il grasso. I bianchi sono praticamente senza grasso, anche se hanno anche poco sapore.
Non ci sono molte calorie: un uovo grande contiene circa 76 calorie, la maggior parte di loro nel tuorlo. Il basso contenuto calorico e ad alto valore nutrizionale fanno le uova una buona aggiunta ad una dieta sana a basso contenuto calorico, anche se la maggior parte delle persone dovrebbero limitare il consumo di uova a settimana.
Per ottenere il massimo beneficio nutrizionale delle uova sode, occorre prestare attenzione per evitare di cuocere troppo. Quando sono bollite per troppo tempo, le proteine coagulano producendo troppo acido solfidrico. Un uovo sodo realtà dovrebbe essere cotto appena al di sotto quando l’acqua arriva all’ ebollizione per evitare una consistenza gommosa. (USO UMANO no ORNITOLOGICO)

LE UOVA AMPLIFICANO L’EFFETTO BENEFICO DEGLI ORTAGGI

Lattuga e pomodorini, patate e fagiolini, oppure peperoni e cetrioli: fresche insalate che con l’aggiunta delle uova sode si trasformano in piatti unici ideali sulla tavola della primavera e dell’estate. Forse non tutti sanno però, che l’uovo, oltre a rendere più sostanziosi questi semplici piatti, ha anche un’altra proprietà, quella di “amplificare” l’effetto benefico degli ortaggi.
La notizia arriva dalla Purdue University, nell’Indiana, dove un’equipe di ricercatori coordinati dal professor Wayne Campbell ha condotto uno studio pilota su 16 uomini in buona salute. Ai partecipanti sono state proposte tre insalate con una base comune di carote, bacche di goji (semi di origine orientale dalle preziose virtù antiossidanti), pomodori, spinaci e lattuga romana e caratterizzate dalla presenza o meno delle uova strapazzate – la prima senza uovo, la seconda con un uovo e mezzo, la terza con tre.
Dalla ricerca è emerso che coloro che hanno consumato più uova hanno registrato un assorbimento maggiore di alcuni carotenoidi – i pigmenti vegetali che danno il colore a frutta e verdura e contrastano l’azione dei radicali liberi – presenti nella lattuga e nelle carote. L’aumento più rilevante si è verificato per la luteina (contenuta anche nel tuorlo) e la zeaxantina, due sostanze che proteggono la vista e prevengono la degenerazione della retina che sopraggiunge talvolta in età avanzata.

Qualche suggerimento goloso
Ricchissime di nutrienti preziosi per l’organismo, le uova sono una fonte importante di proteine e vitamine (A, D, E e del gruppo B). Il tuorlo racchiude la lecitina, che aiuta a tenere sotto controllo il livello di colesterolo e a prevenire le patologie del fegato.

USO ORNITOLOGICO
UOVO
Le uova sono ricche di proteine, di vitamina A, B e D, di sali minerali come il fosforo, il calcio, il ferro e lo zolfo. Le proteine dell’uovo sono considerate ottime perché hanno un elevatissimo valore biologico. Per il mantenimento di detti principi nutritivi, è molto importante la modalità di conservazione delle uova che, se tenute in frigorifero, posso conservarsi per diverse settimane. Il guscio è composto prevalentemente da carbonato di calcio. L’albume rappresenta il 60% del peso dell’uovo ed è di aspetto gelatinosa e trasparente. Il tuorlo è avvolto da una membrana, chiamata vitellina, e fissato al centro dell’uovo mediante due cordoncini (calaze) che a loro volta si uniscono alla membrana testacea, in prossimità della camera d’aria al polo opposto. Per la somministrazione si può optare per la bollitura o la preparazione di una frittatina.

Il guscio dell’uovo è costituito per il 90% da carbonato di calcio, che polverizzato può essere assunto come remineralizzante. A tale scopo si utilizza il guscio di un uovo cotto sodo.

la cottura dell’uovo deve essere sempre effettuata con grande attenzione (bollitura 15-20 minuti) per neutralizzare eventuale presenza di salmonelle.
Può essere somministrato
Tritato con farinacei o prodotti dolciari
Mischiato al pastone secco
Preparato con il cous cous
Misto con piselli
Spezzato e messo nell’apposita mangiatoia
altre ed eventuali…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci!